Telefonata tra Salvini e Di Maio: Scontro sulle consultazioni.

Luigi Di Maio, candidato a premier per il M5s da Termoli invia messaggi politici ben chiari a Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e al presidente Mattarella.

Luigi Di Maio e Matteo Salvini si sono sentiti oggi al telefono con spirito di collaborazione per rendere operativo il Parlamento al più presto, concordando di votare domani alla presidenza della commissione speciale della Camera, il deputato della Lega Nicola Molteni.

Dopo un’altra mattinata di scontri a distanza e di repliche a con in mass-media, nelle ultime ore sembra esserci stato almeno un accostamento tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio: infatti, è stata da poco diffusa una nota congiunta da parte della Lega e del Movimento 5 Stelle in cui si afferma che i due leader si sono sentiti al telefono nella giornata di oggi e che, “con spirito di collaborazione”, la loro intenzione è di rendere quanto prima operativo possibile il Parlamento. Sempre nella ipotetica nota si legge come il capo politico dei pentastellati e quello della Lega hanno pure raggiunto un accordo per votare già domani il deputato Nicola Molteni di Lega Nord presidente della Commissione Speciale della Camera, smentendo dunque ipotesi che volevano favorito per la carica Giancarlo Giorgetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *