Serie A, la corsa scudetto: Juve in fuga, il Napoli spera nello scontro a Torino.

Calendario complicato per i bianconeri, ma se il Napoli  non vince allo Stadium darà l’addio al titolo.

Ed eccoci qui: sei partite al termine, sei punti di vantaggio della Juve sul Napoli. La fuga della Juve si è materializzata nella domenica post delusione bianconera per la Champions. Juve 84, Napoli 78. Allegri, nei mesi scorsi, aveva parlato di 100 punti come quota scudetto. Un tetto che la Juve può ancora toccare ma non più necessario ai fini del titolo. La Juve non ha un calendario semplicissimo, dovendo incontrare Napoli e Roma in casa e l’Inter in trasferta. Ma paradossalmente potrebbe conquistare il settimo scudetto consecutivo già domenica prossima nello scontro diretto: come? Vincendolo contro il Napoli e arrivando, domenica, con 9 punti di vantaggio                                                                                               

Sulla strada della Juve, nelle prossime settimane, oltre alle già citate Napoli, Inter e Roma, ci saranno Crotone, Bologna e Verona. Il Napoli sfiderà Udinese, Torino e Crotone in casa, Juve, Fiorentina e Samp in trasferta. Il fatto è che la Juve, nonostante la delusione Real, si è già rialzata e Allegri ha trovato la formula giusta dando spazio a chi era più fresco . Il Napoli, invece, rischia di ostinarsi  ancora di più: i soliti 11 sono chiamati ogni domenica a giocare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *