FRANCIA,POLIZIA TRASCINA FUORI DAL TRENO MIGRANTE INCINTA

Un video, pubblicato da “Il Messaggero” nei giorni scorsi, girato da tre studenti francesi, mostra una squadra della polizia francese che trascina fuori da un treno una migrante incinta, prendendola per braccia e gambe dopo un energico controllo tra grida e proteste.

LA TESTIMONIANZA DI UNA RAGAZZA CHE HA ASSISTO ALLA VIOLENZA.

La donna, scrive il sito Nice-Matin, viaggiava con la sua famiglia su un convoglio proveniente da Ventimiglia ed è stata costretta a scendere a Mentone. Le immagini hanno fatto il giro del web e suscitato l’indignazione degli utenti dei social. La donna accusa un malore e viene quindi trascinata sulla banchina della stazione. Le immagini sono state girate con il cellulare da tre studenti di Cannes che rientravano da un reportage a Ventimiglia proprio sulla situazione dei migranti al confine italo-francese. Anche i tre giovani sono stati controllati dalla polizia. Il video, girato a febbraio, era stato poi inviato all’Osservatorio nazionale sulle violenze della polizia. Il 27 marzo è finito su internet, scatenando polemiche e indignazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *